Qual è il miglior periodo per andare a Medjugorje? I nostri consigli

miglior-periodo-medjugorje

Vuoi partecipare ad un pellegrinaggio di fede? Allora devi sapere qual è il miglior periodo per andare a Medjugorje

Moltissimi fedeli amano organizzare i loro pellegrinaggi in maniera accurata, conoscendo ogni dettaglio e informandosi riguardo ad ogni possibilità. Per questo, sono in tanti a chiedersi qual è il miglior periodo per andare a Medjugorje e, in questo articolo, ti daremo tutte le risposte del caso e anche di più.

Partendo dal presupposto che ogni momento è quello ideale per intraprendere un percorso di fede, noi di Cuori nella Luce ci teniamo a dire che in questi casi è più importante seguire il proprio istinto e le proprie emozioni, senza dare troppo peso a quelli che sarebbero i periodi ottimali per una partenza con destinazione Medjugorje. Ad ogni modo, è decisamente molto utile sapere qualcosa in più prima di mettersi in viaggio.

I consigli da non sottovalutare prima di partire

A proposito del clima, dovresti sempre considerare che, in Bosnia Erzegovina, il tempo, le stagioni e le temperature sono molti simili a quelle delle Dalmazia. A differenza delle zone collinari e montuose centrali e più interne, nell’area di Medjugorje, il clima è prevalentemente mediterraneo, ovvero caratterizzato da inverni freddi (ma non troppo) ed estati calde.

Pertanto, il miglior periodo per andare a Medjugorje non è di certo l’inverno, ovvero quando la temperatura media è di circa 5 gradi. D’altra parte, d’estate le temperature sono simili a quelle della nostra penisola: dai 25 ai 40 °C. Tuttavia, sappi che l’aria estiva di questa destinazione di pellegrinaggi religiosi non è afosa, ma è molto piacevole anche nei mesi più caldi.

Temperature a parte, dobbiamo considerare che si tratta di una zona soggetta a numerose precipitazioni, che spariscono quasi completamente nei mesi di luglio e agosto. Perciò, in base a questi dati, puoi scegliere tranquillamente il periodo migliore secondo le tue preferenze ed esigenze ma, ad ogni modo, possiamo dirti che i mesi perfetti per partire sono maggio, giugno e settembre. Naturalmente, il rischio di pioggia è sempre dietro l’angolo, ma almeno non abbiamo a che fare con le alte temperature estive.

A te la scelta: adesso che sai qual è il miglior periodo per andare a Medjugorje, non ti resta che organizzare il tuo pellegrinaggio

A questo punto, non ci resta che darti l’ultimo suggerimento: porta sempre con te l’ombrello o, ancora meglio, l’impermeabile. Infatti, indipendentemente dal periodo che sceglierai per il tuo viaggio, ombrello e impermeabile potranno essere due alleati che non rimpiangerai di aver messo in valigia. Tuttavia, possiamo anche dirti che, una volta che camminerai per quelle strade, sarai pervaso da sensazioni talmente positive e speciali che ti importerà poco se hai dimenticato a casa l’ombrello…

Ma ovviamente, non devi ammalarti o altrimenti non riuscirai a goderti il tuo viaggio di fede come si deve. Pertanto, scegli di partire nel miglior periodo per andare a Medjugorje oppure non farti trovare impreparato. Noi di Cuori nella Luce ti aspettiamo per partire per uno dei nostri pellegrinaggi: scopri le date e viaggia insieme a noi!

 

About The Author

Marcello Lentini

Fondatore dell'associazione Cuori Nella Luce. Un gruppo di persone che organizza pellegrinaggi a Medjugorje, Lourdes, San Giovanni Rotondo, Roma, con partenze da Milano, Monza e Brianza, Como e Lecco. Per incontrarsi e condividere nuove esperienze di fede.