SAN-GIOVANNI-ROTONDO

I pellegrinaggi e i viaggi religiosi a San Giovanni Rotondo

Cuori Nella Luce ti porta a San Giovanni Rotondo nelle terre in cui ha vissuto Padre Pio, il frate noto in tutto il mondo. Si tratta di un’esperienza unica e capace di risvegliare e/o rafforzare la fede di ognuno di noi. Ripercorrere i passi della storia del frate, tra le strade del paese, ci permette di rivivere gran parte delle sue emozioni e di iniziare a vedere la nostra quotidianità in maniera diversa.

Sono tantissime le persone che ogni anno decidono di fare dei pellegrinaggi a San Giovanni Rotondo con il gruppo di Cuori Nella Luce. Insieme ai pellegrinaggi Medjugorje, ai pellegrinaggi Lourdes e ai pellegrinaggi a Roma, fare questi viaggi religiosi è una delle scelte di fede più illuminanti che ogni fedele o persona in cerca della luce possa fare nella propria vita. Ma andiamo a scoprire qualcosa in più su San Giovanni Rotondo.

San Giovanni Rotondo: la terra di Padre Pio e non solo

Quando parliamo di San Giovanni Rotondo, ci viene in mente subito Padre Pio. Tuttavia, sebbene la cittadina situata in provincia di Foggia sia famosa in tutto il mondo perché ospita le spoglie di San Pio da Pietrelcina, il frate cappuccino che vissuto in quelle terre dal 1916 al 1968, San Giovanni Rotondo è davvero molto di più.

Ovviamente, con questo non vogliamo dire che la storia di Padre Pio non sia importante (in quanto è importantissima soprattutto per chi ha fede!). Tuttavia, la verità è che quando ci troviamo nella cittadina non dobbiamo focalizzarci solamente sulla sua storia: ogni angolo della zona è capace di farci provare delle esperienze di fede davvero speciali, accrescendo quelle che già ci regala l’esistenza di San Pio.

Quello che devi sapere per essere un pellegrino informato, è che San Giovanni Rotondo è nata nel 1905 sulle rovine di un villaggio del IV sec. A.C.. Pertanto, oltre ai luoghi strettamente correlati a Padre Pio (come la Chiesa “San Pio da Pietrelcina”, il Santuario di Santa Maria delle Grazie, Casa di riposo Padre Pio, la Via Crucis monumentale di Francesco Messina, il Cenacolo Santa Chiara e la Casa Sollievo della Sofferenza), possiamo ammirare da vicino anche le rovine dell’antica cittadina.

Inoltre, possiamo osservare con attenzione le tantissime chiese (di cui parleremo nella sezione “Cosa Vedere a San Giovanni Rotondo”), le torri della città vecchia e il tranquillo centro storico caratterizzato dall’architettura tipica in tutto del Gargano: semplice e ricca di costruzioni ed edifici in pietra.

La calma fuori città: il relax in questi luoghi di pellegrinaggio

Tutti coloro che decidono di intraprendere un viaggio religioso a San Giovanni Rotondo non dovrebbero mai dimenticarsi che questa cittadina è un luogo di culto molto noto nella fede cristiana, ma è anche il posto ideale per rilassarsi, ritrovando non solo il nostro credo ma anche la calma e la tranquillità. Infatti, spingendosi appena fuori dalle porte del paese è possibile ritrovarsi faccia a faccia con la natura, quasi incontaminata.

Nei dintorni di San Giovanni Rotondo troviamo il Parco Nazionale del Gargano, con suggestive grotte e rovine dell’era Paleolitica. Questo è assolutamente un posto da non perdere! Se vuoi scoprire tutto quello che devi sapere per vivere al meglio i tuoi pellegrinaggi a San Giovanni Rotondo, leggi di più sulla storia, sui luoghi da vedere e sul Santuario.