Cuori-nella-luce-medjugorje

Prima dei pellegrinaggi a Medjugorje, ecco un po’ di curiosità

Come avrai capito, Medjugorje è una delle nostre mete preferite e, credimi, non siamo gli unici a preferirla. Proprio per questo motivo, oltre ai pellegrinaggi Lourdes, ai pellegrinaggi a Roma e alle visite nelle terre di Padre Pio e in quelle di San Francesco d’Assisi, passiamo molto del nostro tempo a Medjugorje. Quest’ultima è piccola, al punto che possiamo quasi definirla un “villaggio”. Eppure contiene e protegge tutti quanti noi… e questo è a dir poco incredibile!

Medjugorje si trova nel comune di Čitluk, in Bosnia ed Erzegovina, ed è situata ad un’altitudine di circa 200 metri sopra il livello del mare. Il suo nome significa “fra i monti” e, non a caso, la località si trova tra due alte colline, chiamate Podbrdo e Križevac. Fin dagli anni ’80, questo piccolo paese è diventato noto per le apparizioni mariane e, proprio per questo, ogni anno viene visitato da oltre un milione di pellegrini.

Cosa vedere a Medjugorje

Tutti i pellegrini che si recano in questi luoghi di culto della fede cristiana sanno che, anche se si tratta di una località di dimensioni ridotte, le cose da vedere ci sono e sono capaci di conquistare profondamente la nostra anima. Bisogna vivere al meglio ogni pellegrinaggio a Medjugorje, rendendolo uno dei viaggi religiosi più speciali di sempre e non lasciandosi scappare alcuna tappa.

A questo proposito, il primo luogo che ti consiglio di visitare è la chiesa San Giacomo (Jakov), all’interno della quale troviamo non solo la celebrazione di messe in tutte le lingue e la possibilità di confessarci, ma anche una piccola cappella, con il nome di “Cappella dell’Adorazione”, che appare incantevole e suggestiva.

All’esterno, troviamo la statua di Maria dalla quale molti fedeli restano colpiti e anche degli spazi incredibili ed un altare, grazie ai quali d’estate vengono celebrate delle messe all’aperto e vi si effettua l’adorazione eucaristica della sera. Una volta a Medjugorje, non potrai ovviamente saltare la tappa dei monti Podbrdo e Krizevac: il primo è uno dei luoghi delle apparizioni, nonché uno dei luoghi principali nel quale è nata l’idea di Cuori Nella Luce. Queste sono tappe fondamentali, che potrai fare partendo insieme a noi.

Gli eventi a Medjugorje: quando il pellegrinaggio diventa una festa di fede

Durante i nostri pellegrinaggi Lourdes, i pellegrinaggi a Roma e i nostri viaggi religiosi a San Giovanni Rotondo e nelle altre aree di culto note nella fede cristiana, assistiamo e partecipiamo a moltissime celebrazioni. La maggior parte di esse avvengono durante le festività e rendono l’esperienza ancora più indimenticabile e calorosa. Anche durante i nostri pellegrinaggi santi Medjugorje, possiamo partecipare a numerose celebrazioni, ma il momento che, secondo noi di Cuori Nella Luce, è il più bello è il Festival dei giovani.

Quest’ultimo si tiene ad agosto e sono migliaia i ragazzi che arrivano in paese ogni anno e da ogni parte del mondo. Preghiere, incontri, messe, celebrazioni speciali ed emozioni uniche fanno nascere nuovi legami e gruppi di fede, proprio come è capitato a noi di Cuori Nella Luce. La maggior parte dei giovani e meno giovani che si recano in queste terre si sente smarrita e sfiduciata, e molti non credono nella forza della preghiera, ma si ritrovano in un vero e proprio luogo di conversione.

Infatti, una volta arrivati, ci si sente a casa e le lacrime di gioia iniziano ad uscire apparentemente senza un perché. In pratica, Medjugorje è una tappa fondamentale per la fede, nonché un luogo dove si respira pace e serenità.

Se hai deciso che è giunto il momento di vivere sensazioni uniche e di intraprendere un viaggio dell’anima che non potrai dimenticare, parti con Cuori Nella Luce: condivideremo insieme tanta gioia e ti guideremo dall’inizio alla fine del viaggio. Scopri le date e parti insieme a noi!