Cuori-nella-luce-lourdes-storia

I luoghi del Santuario di Lourdes: un’area immensa e indimenticabile

Solitamente, quando si parla di santuario, non si tende a parlare di un’area così ampia come quella di Lourdes. La città dei miracoli è un vero e proprio santuario a cielo aperto ed è composto dalla Chiesa Santa Bernadette, costruita nei luoghi dell’ultima apparizione, dalla Cripta, dalla Basilica del Rosario, dalla Basilica dell’Immacolata Concezione e dalla Basilica San Pio X.

Durante i pellegrinaggi Lourdes organizzati da Cuori Nella Luce, potrai vedere questi ambienti fantastici, suggestivi e pieni di fede. Camminare in questi luoghi ci riempie ogni volta di gioia e di splendide emozioni ma, prima di andarci, scopriamo qualcosa in più su ogni parte del Santuario…

Il Santuario, un ambiente da non perdere durante i pellegrinaggi Lourdes

La Chiesa di Santa Bernadette è molto ampia ed è stata costruita nel 1988, proprio di fronte alla Grotta delle Apparizioni e nel luogo dove è avvenuta l’ultima visione di Bernadette nel 1858. Può ospitare fino a 5mila persone, di cui 320 disabili, ed è divisa in due aree da dei pannelli mobili. Questi ultimi creano la Coté Carmel e la Coté Grotte e permettono di effettuare due diverse celebrazioni nello stesso momento. La struttura è un’opera dell’architetto Jean-Paul Felix. È in cemento e in metallo e ricorda una farfalla.

Un’altra parte del Santuario che possiamo visitare durante i pellegrinaggi Lourdes è la Cripta. Quest’ultima può ospitare 120 persone, di cui 5 disabili, e si trova al di sotto della Basilica Superiore. La struttura è del 1866 ed è stata costruita scavando per 25 metri nella roccia. Suggestiva e affascinante, è stata la prima ad essere inaugurata nei periodi dell’inizio dei pellegrinaggi. Bernadette partecipò all’inaugurazione e suo padre alla costruzione.

La Basilica dell’Immacolata Concezione si trova sopra la Basilica del Rosario, proprio davanti alla Vergine Incoronata. Con il suo stile gotico e particolare, ha iniziato a far parte di questo Santuario a cielo aperto nel 1871 ed è stata consacrata nel 1876. È stata costruita sulla roccia della Grotta di Massabielle, sopra il punto dove avvenivano le visioni mariane.

La Basilica del Rosario è molto ampia e bella, ed è l’ultima ad essere stata costruita (le tre basiliche sono sovrapposte). Inaugurata nel 1889 e consacrata nel 1901, quest’ultima basilica possiede 15 cappelle dedicate ai 15 Misteri del Rosario. Per questo e per tante altre sue parti stupende in ogni dettaglio, questo edificio religioso è entrato a far parte del patrimonio artistico dell’Unione Europea.

L’area sotterranea del Santuario di Lourdes

Il Santuario di Lourdes è decisamente stupendo e particolare, ma lo è ancora di più se pensiamo che possiede una parte sotterranea: la Basilica di San Pio X. Si accede a quest’ultima attraverso ad un’entrata caratterizzata dalla presenza della croce del congresso eucaristico del 1981, situata tra la statua della Vergine Incoronata e l’ingresso St. Michel, e da una porta situata sul Boulevard Rémy Sempé.

Questa interessante struttura si presenta come una delle più grandi costruzioni liturgiche a livello mondiale: 12mila metri quadri con la capienza di circa 25mila persone. Potrai vedere questa magnifica basilica ad opera dell’architetto Pierre Vago, partecipando ad uno dei nostri viaggi Lourdes. I nostri pellegrinaggi possono rivelarsi delle esperienze di fede e di gioia indimenticabili. Scopri le date e parti con noi… Ti aspettiamo!